🏃‍♂️ Atletica Gioia Tauro, buona la prima! Sugli scudi il cadetto Mattia Saccà

Dopo le belle e nette vittorie della passata stagione, sia a squadre che a livello individuale nelle categorie ragazzi e ragazze, si è aperta la stagione invernale 2020. A Cetraro si è svolta la prima prova del Calabria Cross, che ha visto al via i migliori atleti provenienti da tutta la regione. Per l’Atletica Gioia Tauro solo cinque ragazzi hanno potuto gareggiare, purtroppo molte sono state le assenze per infortuni e influenza stagionale. Nella categoria ragazzi, nati nel 2007/2008 sulla distanza dei 1000 metri, si presentavano ai nastri di partenza Giuseppe Ferro, non al meglio della condizione per postumi influenzali, e i nuovi arrivati Christian Giofrè e Francesco Putrone. Dopo una partenza controllata, Ferro jr cercava di recuperare su un avversario di Cosenza partito più deciso, ma doveva accontentarsi, solo allo sprint, di un buon terzo posto a soli due secondi dal vincitore. Mentre Giofrè e Putrone, dopo aver dato tutto si classificavano rispettivamente all’ottavo e al nono posto, dimostrando buone doti attitudinali. Nella gara riservata alla categoria cadetti, nati nel 2005/2006 sulla distanza dei 2000 metri, presenti ai nastri di partenza Mattia Saccà e Andrea Martino. I due atleti hanno dimostrato molta disinvoltura nell’affrontare la nuova categoria. Nel dettaglio dopo metà gara fatta su ritmi modesti, era proprio Saccà che prendeva, con decisione, la testa della gara con un’andatura molto più sollecitata, che dava i suoi frutti staccando tutti gli avversari e presentandosi sul traguardo a braccia alzate con oltre dieci secondi sui diretti rivali. La gara di Martino è stata purtroppo sfortunata in quanto, a metà percorso ha accusato dolori addominali che lo hanno costretto a rallentare vistosamente perdendo posizioni importanti, ma la sua tenacia lo ha portato a conquistarsi un buon quinto posto. Soddisfatto l’allenatore Antonio Ferro, per i positivi risultati avuti e per la bella vittoria ottenuta dal cadetto Mattia Saccà che ha dimostrato un bel carattere alla sua prima gara nella nuova categoria. Il prossimo impegno sarà tra una settimana a Crotone per i campionati regionali individuali!

© Riproduzione riservata